mercoledì 11 luglio 2012

Ma prima della pastiera .... Il casatiello!

In qualsiasi cucina napoletana entriate nel periodo pasquale, oltre ad essere letteralmente inondati dall'odore della pastiera, con la sua buccia d'arancia, la sua cannella, il grano ....sarete risucchiati allo stesso modo dal profumo inebriante che vi farà venire l'acquolina in bocca ...del casatiello! Il casatiello o, detto anche, tortano cunnito, a seconda della zona in cui vi trovate, é propriamente un rustico, composto da una base di pasta di pane ed un ripieno fatto di formaggio, strutto ( grasso di maiale), cicole (grasso di maiale cotto in padella) e salumi vari. Molto particolare é la cottura nel forno a legna. Ma anche cotto nel forno di casa é speciale, ve lo assicuro. Lo si mangia generalmente a Pasqua, ma, dato che se ne preparano sempre in quantità industriale per ogni famiglia, diventa una componente fondamentale delle gite fuori porta della pasquetta!!!

Nessun commento:

Posta un commento